Prima attivazione - Subentro

Se il contatore è già presente e deve essere attivato per la prima volta (prima attivazione) o è stato disattivato e vuoi riattivarlo (subentro).

Cosa ti serve

 

  • I tuoi dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, codice fiscale, estremi del documento di riconoscimento).
  • Estremi del titolo di possesso per gli usi domestici (titolarità immobile, tipologia atto, numero atto, data atto e Agenzia delle Entrate).​ Il titolo di possesso dell’immobile può essere: proprietario dell'abitazione, locazione, comodato, usufrutto/uso, diritto di superficie, assegnazione casa familiare.​ In caso di coniuge, convivente, parente, affine stabilmente convivente, autorizzato o risultante dallo stato di famiglia, potrebbe essere necessaria l’autorizzazione sottoscritta dal proprietario.​
  • Dati catastali dell’immobile (tipo unità catastale; foglio, particella e subalterno).​
  • Nel caso di subentro il codice identificativo del punto di fornitura di energia elettrica (POD).​

Acea Energia si limita a verificare, esclusivamente, a tutela del proprio credito, che il richiedente non abbia maturato precedenti morosità nei confronti di Acea Energia per il Servizio di Maggior Tutela. In presenza di debiti insoluti la società si riserva la facoltà di non dar corso alla richiesta del cliente.​

Come inviare la richiesta

Puoi richiedere la prima attivazione o il subentro tramite i nostri canali di contatto.